01 mars 2008

1°giugno 2008: beato G.B. Scalabrini

Ricordando il "padre dei migranti": Mons. Giovanni Battista Scalabrini E venne un uomo. Il suo nome era a molti sconosciuto. Amo' Piacenza e la sua diocesi, in opere e in parole. Amava la gente, la vita, la sua povertà e i problemi che la accompagnavano. Ma con il cuore amo' coloro che se ne andavano... Perseguitati dalla miseria. Da quel bisogno inarrestabile di essere uomini. Partivano in massa dalla propria terra. E migravano. Non come nel cielo gli uccelli. Nè come nell'aria un turbinio di foglie. Neppure... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 23:17 - Commentaires [0] - Permalien [#]