dernierecene1

Insegnaci, Signore,

a condividere il nostro pane.

Il pane bianco dei nostri sogni,

il pane nero dei nostri limiti,

il pane duro delle sconfitte,

il pane forte della speranza.

Con i migranti o con qualsiasi uomo della terra,

insegnaci, o Padre,

a condividere da fratelli.

O Cristo,

tu che hai superato ogni frontiera

della morte e della vita, dell’odio e dell'amore,

donaci la forza di superare

le nostre frontiere.

Quelle dei nostri egoismi

o delle nostre terre chiuse,

delle nostre solitudini

o delle nostre infinite paure.

Insegnaci ad ascoltare l’altro e le sue fragilità,

ad accogliere il suo mistero e i suoi differenti valori,

a camminare con lui, ormai, per sentieri nuovi...

Insegnaci a vivere di nuovi cieli e di terre nuove!

Insegnaci a vivere del tuo Spirito,

o Signore,

spirito di servizio e di ospitalità,

spirito di apertura, di condivisione e di unità,

spirito di pace e di riconciliazione.

Santa Trinità di Dio,

liberaci da noi stessi,

insegnaci a vivere

la tua comunione.

suore

Suor Marie e  suor Barbara, che accompagnano sotto la tenda i nomadi, qui in preghiera