fleurs_170

i protestanti

esistono…

anche qui

Uscire dal proprio guscio. Père Emmanuel me lo ripete, strada facendo, come un ritornello. In questa mattinata limpidissima, a pochi passi dal mare, gli sembra, forse, di essere ancora nella sua Algeria, a Oran, dov’era missionario per vent’anni... Invece dell’internazionale Gibuti, dove siamo. Il suo vescovo martire, Pierre Claverie, ne aveva fatto un leit-motif per il suo clero. Uscire dal proprio guscio. Cioè, dal mondo piccolo e solido - duro come un guscio, a volte - delle proprie convinzioni. Delle proprie certezze. Accogliere l’altro, allora : la sua alterità ci smobilita, in terra d’Islam, soprattutto. Ci fa rifare il mondo. Il nostro. A piedi, insieme, riflettendo cosí, - mi pare di essere sul cammino di Emmaus - dalla cattedrale cattolica arriviamo al Centro protestante. Un altro mondo. Usciti dal nostro guscio... 

(Da Lettere da Gibuti, Edizioni Messaggero 2008)