14 avril 2008

testimonianza pasquale

cultura della morte speranza nella vita Quando Sorella morte visita una casa in Marocco la famiglia sa che non resterà sola. I vicini sono pronti e presenti per consolare; prendono tutto il tempo necessario per far sentire il loro sostegno. In genere preparano da mangiare, sono praticamente indistinguibili dai membri della famiglia. Poi arrivano familiari e amici; le visite sono più concentrate nei primi tre giorni, ma continuano fino al quarantesimo. Il visitatore, che sia della... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 22:46 - Commentaires [0] - Permalien [#]

13 avril 2008

a gibuti (corno d'africa)

una nuova missione africana a djibouti Da alcune settimane vivo in altro mondo. Evidentemente, tanti segni me lo fanno capire subito. Già, trovarmi, in pieno febbraio, con 30° di calore al giorno, come da noi in piena estate e una umidità all’80%, visto che a pochi passi si sentono danzare, ben ritmate, le onde dell’Oceano Indiano. Qui sembra chiamarsi ancora golfo di Aden… E sono accolto al vescovado. Appena entrato per il gran portone, serio e imponente, ci si imbatte subito in una... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 19:58 - Commentaires [0] - Permalien [#]
12 avril 2008

diocesi di gibuti (africa)

un week-end missionario… Visita e celebrazione eucaristica, questo week-end, dopo tre ore di gippone, ad una piccola comunità cristiana, a Tadjoura. Poi, con altre due ore di pista avventurosa, alla comunità di Obock. Tutte e due al nord del Paese, in riva al mare. A Tadjoura, mi accolgono i fratelli delle scuole cristiane. Con i loro atelier di informatica, di falegnameria, di meccanica, di costruzione… qualificano i giovani musulmani del luogo. Un impegno impressionante. Una disponibilità... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 16:23 - Commentaires [0] - Permalien [#]
11 avril 2008

Gibuti (Corno d'Africa)

contrasti africani… Mi sorprendo a guardare, incantato... Una spiaggia stretta e lunghissima accanto a un mare grigio-azzurro liscio come l’olio, un cielo da tramonto, soffice di larghe pennellate  blu-rosato. Due squadre di ragazzi, vestiti in tutte le fogge, vocianti, con i nudi piedi neri, agilissimi, vi giocano a pallone. É il piú bel campo da calcio del mondo, mi dico… Scena di una strana bellezza. E di rara vitalità. Mentre la brezza della sera comincia ad affacciarsi alla... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 08:00 - Commentaires [0] - Permalien [#]
10 avril 2008

marcia nel deserto

una diocesi nel deserto... La marcia nel deserto di tutta una diocesi è sempre qualcosa di suggestivo. Come fosse tutto Israele che si muovesse sul suo percorso... dall’Egitto verso casa. Come fosse la Chiesa intera in cammino verso il Regno di Dio, che la attende. E che essa prepara già nel cuore e nella vita degli uomini. Ogni anno, durante la quaresima, i cristiani della diocesi di Gibuti con il Vescovo in testa vivono un giorno di deserto. E’ per celebrare il... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 17:11 - Commentaires [0] - Permalien [#]
10 avril 2008

testimoni in africa

le suore di gibuti « Donne di carità, di frontiera e di obbedienza ». Con il suo stile calabrese, franco e deciso, Giuseppe, direttore della Caritas-Somalia, le definisce subito così. Sono le suore incontrate a Gibuti. Appartengono a quattro congregazioni differenti, tutte in prima linea, in un mondo musulmano. Sanità, insegnamento, educazione e carità sono i loro campi di azione. E preghiera, evidentemente. Sì perchè solo così puoi capire che l’unico... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 15:30 - Commentaires [0] - Permalien [#]

09 avril 2008

Africa: avvenimenti e mentalità

gli avvenimenti scorrono... l’ incontro trasforma Il fiume. Un esempio eloquente. Per un grande storico francese, era l’immagine per spiegare la storia, fatta di avvenimenti e di mentalità. Ma dotata di una velocità differente : gli avvenimenti scorrono rapidi, le mentalità invece sono lente, resistenti. Proprio comme l’acqua di un fiume. Quella piu’ esterna tocca le rive e avanza frenando… mentre, al centro, l’acqua scorre come l’olio. Come gli avvenimenti nella storia. ... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 19:42 - Commentaires [0] - Permalien [#]
08 avril 2008

Diocesi di Gibuti

celebrare un amore  disinteressato Le tre giovani suore indiane di Obock ci attendono, come sempre, una volta alla settimana. Attendono l’eucarestia. Rendere grazie a Dio, il senso vero di ogni eucarestia. Sí, rendere grazie per questa vita che vivono qui, in pieno Islam. Venute tutte dal Kerala, sono a servizio di uomini, di donne, di bambini musulmani nell’ospedale, nell’insegnamento o nell’aiuto concreto ai nomadi e ai poverissimi villaggi piú all’interno. Vita povera, sofferta, austera anche... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 20:27 - Commentaires [0] - Permalien [#]
07 avril 2008

dall'africa

obock un  mondo  di   contrasti « Ogni esperienza ha bisogno di tre tempi, per essere vissuta pienamente ». P.Francesco, missionario in Africa e psicoterapeuta, preso dal discorso, si muove agile, con lo sguardo assorto, come se passasse all’istante queste tre frontiere… Il desiderio. L’avvenimento. La sua risonanza dentro. Ci vuole il tempo del desiderio, dell’attesa - continua, rassicurante - in cui un avvenimento si prepara, matura lentamente. Poi il tempo di viverlo, di... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 08:18 - Commentaires [0] - Permalien [#]
06 avril 2008

africa: incontri originali...

i protestanti esistono… anche qui Uscire dal proprio guscio. Père Emmanuel me lo ripete, strada facendo, come un ritornello. In questa mattinata limpidissima, a pochi passi dal mare, gli sembra, forse, di essere ancora nella sua Algeria, a Oran, dov’era missionario per vent’anni... Invece dell’internazionale Gibuti, dove siamo. Il suo vescovo martire, Pierre Claverie, ne aveva fatto un leit-motif per il suo clero. Uscire dal proprio guscio. Cioè, dal mondo piccolo e solido -... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 15:36 - Commentaires [0] - Permalien [#]