30 octobre 2008

londra: festa filippina

viaggio alle origini...P.Jake E così, in qualche istante, domenica scorsa ci siamo imbarcati per un lunghissimo viaggio. Pur rimanendo a Londra, al Centro Scalabrini, si è viaggiato l’intero pomeriggio: destinazione Filippine. “Viaggio fan-tas-tic!” esclamerebbero sillabando gli inglesi, con questa parola che hanno sempre sulla bocca. Elegantemente, quasi senza accorgerci, infatti, siamo entrati nel mondo delle 7.107 isole, di due lingue ufficiali, inglese e tagalog,... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 17:08 - Commentaires [0] - Permalien [#]

21 octobre 2008

processione a londra

Processione a londra Avanzava barcollando non troppo sicura dei suoi passi, anche se bellissima su un cuscino di fiori bianchi e rosa... A prima vista, le luci di pizzerie e di snack bar, i lunghi profumi di hot dogs, di patatine e di pesce fritto non erano proprio terreno adatto alle sue abitudini. Questa lunga processione serale per le vie di Londra, verso le otto di sera, sembrava un 13 ottobre veramente originale. Tuttavia, la Madonna di Fatima avanzava con quel suo dolce, imperturbabile... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 15:02 - Commentaires [0] - Permalien [#]
16 octobre 2008

multiculturalita' a londra

una domenica a più voci  Anche questa domenica appuntamento con le varie comunità di migranti nella nostra chiesa, al Centro Scalabrini di Londra. Evidentemente ogni liturgia ha un tocco differente: differenti sono la sensibilità e la cultura, ma la fede vi sembrerà la stessa in tutti. Grande, corale, viva. Paradossalmente, si presenta oggi un sole nella città del Tamigi da fare invidia a qualsiasi città italiana: una domenica di metà ottobre bella, superba, solare. Così, con un tempo simile, Isaia... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 15:25 - Commentaires [0] - Permalien [#]
05 octobre 2008

vangelo e multiculturalita'

il mondo in casa È la mia domenica a Londra. Al mattino, alla prima messa, è una valanga di portoghesi che invade la chiesa del Redentore di Brixton Road al Centro Scalabrini. La chiesa è zeppa, i bambini sono seduti anche sui gradini dell’altare, ma in fondo c’è ancora gente in piedi, nonostante tutto. “O povo de Deus no deserto andava” incomincia come un boato trionfale, solido e sicuro, cantato con tutte le fibre dell’anima e un commovente senso di popolo. È la loro storia che cantano,... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 23:32 - Commentaires [0] - Permalien [#]