27 janvier 2012

giornata dei migranti

la parabola dell’accoglienza       Ho vissuto la giornata mondiale dei migranti in un’accogliente parrocchia veneta provenendo da una metropoli, ora prima linea di combattimento dell’emigrazione dei nostri giovani italiani     Partito dalla multiculturale e stressante Londra, dove vivo in una parrocchia italiana animata anche da una comunità  di portoghesi e di filippini, ho atterrato qualche giorno fa nel bel territorio trevigiano. Mi sono trovato in una chiesa parrocchiale dal campanile slanciato... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 10:44 - Commentaires [0] - Permalien [#]

06 janvier 2012

auguri di migranti

happy new year!     L’inizio d’anno è tempo di auguri anche a Londra. Mi scrive Boris, un giovane di Pontida, adottato felicemente da otto anni dal mondo multiculturale londinese: “Spero che i politici italiani si uniscano, invece di creare divisione.” Splendido augurio, cosciente forse di quello che si vive nella sua terra. Altro augurio diretto agli italiani in patria è quello di Giordano, un brillante giovane veronese, capitato a Londra quasi per caso, come centinaia di altri nostri giovani e imbarcato in uno... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 13:28 - Commentaires [0] - Permalien [#]
02 janvier 2012

tempo di augurio

  un augurio vero   Tanti auguri o stupende cartoline in questi giorni, arrivate dall’Italia e dalla Francia, mi hanno rallegrato e inquietato, allo stesso tempo. L’augurio è sempre qualcosa di bello e di grande che accompagna un avvenimento, lo rende esplicito, lo fa particolare, accompagnando il nostro stesso modo di viverlo. Dall’Italia arrivavano auguri dipinti con la tavolozza della nostra sensibilità estetica: frasi dal registro poetico ampio, arioso, astratto, un po’ retorico. Dalla Francia, invece, un augurio... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 19:30 - Commentaires [0] - Permalien [#]