03 novembre 2012

un incontro

Libertà del gesto e del pensiero   Mandello del Lario, un paese che sa di poesia. Disteso dolcemente tra collina e lago, un ramo ameno del lago di Como, contempla alle spalle un panorama innevato della Grigna che si innalza incantevole a più di duemila metri. Ai piedi, in riva all’acqua, si dondolano alcune barche, pigramente. Ma l’apparenza inganna: è un paese raro, un poema, anzi, alla laboriosità e alla creatività. E alla memoria. clicca qui, continua
Posté par renatozilio à 20:29 - Commentaires [0] - Permalien [#]