Dio attende alla frontiera

treviso

 

Un cielo grigio quasi invernale, una parabola unica per la sua bellezza come quella del “figlio prodigo”, una vendita missionaria di limoni e il libro “Dio attende alla frontiera” erano  i protagonisti di una domenica originale. Missionaria anzi, in piena quaresima. Era domenica 10 marzo, alla parrocchia Sacro Cuore di Treviso, con il tema: “Cammini di riconciliazione con l’altro”. Con chi è differente da noi per cultura, per mentalità, mondo o visione. Cammini, in cui siamo spronati  ad avanzare con decisione dallo spirito di quaresima e dal mistero pasquale che celebriamo. Cammini indispensabili, profetici, in questi momenti difficili per il nostro Paese. Il bisogno di passi di unità, di collaborazione in vista del bene comune è, infatti, per noi oggi vitale...

 

 

continua qui clicca