Marsiglia, capitale del mare

Caput mundi. Marsiglia lo è stato per qualche giorno a fine marzo. Vi sono arrivati infatti i responsabili della « pastorale del mare » per il loro incontro mondiale. Non si è fatto a Roma, come di solito. Ma per la prima volta nel porto più grande del Mediterraneo, fondato dai greci nel VI secolo prima di Cristo. Il prossimo anno, sarà ancora più lontano, a Sidney.

 

« Andare alla periferia » è la parola d’ordine di papa Francesco. È stata presa sul serio dal Pontificio Consiglio della Pastorale del mare e dal suo segretario generale, Bruno Ciceri. Uomo concreto, milanese, dalle visioni grandi e strategiche e dalla lunga esperienza nei mari delle Filippine e di Taiwan, ancorato attualmente al Vaticano. Tuttavia, rimane animato da una incredibile passione per il mare, per i marittimi e i pescatori. « Il mare ce l’ho dentro » vi dirà sicuro.

 

clicca qui per continuare