Sbarco alla capitale del Mediterraneo

 

 

DSC_1149

 

 

È la seconda città di Francia, una città di mare, un luogo di frontiera. L’avete, forse, indovinato:  Marsiglia. Vi arrivo un giorno di ottobre, di primo mattino, con un’ora di volo dal Veneto. Uscendo dalla bocca della metro, un primo saluto spruzzato in piena faccia:  un fortissimo sapore di mare. È il suo abituale benvenuto. Il vieux port è il cuore pulsante della città. Qui la vita scorre tranquilla tra imbarcazioni, ristoranti, pescatori e turismo. Anche se Marsiglia non è una città per turisti. « La sua bellezza non si fotografa. Si condivide. Qui, bisogna schierarsi. Appassionarsi. Essere per, essere contro. Essere, violentemente. Solo allora, ciò che c’è da vedere si lascia vedere”. Così lo scrittore Jean Claude Izzo, di origini italiane... 

continua sotto...

Marsiglia: tra incanto e disorientamento

Dettagli: | Pubblicato: 31 Ottobre 2017 | Visite: 166 È la seconda città di Francia, una città di mare, un luogo di frontiera. L'avete, forse, indovinato: Marsiglia. Vi arrivo un giorno di ottobre, di primo mattino, con un'ora di volo dal Veneto.

http://www.scalabrini.net