26 avril 2009

visita dello Spirito santo

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:"Felix Titling"; panose-1:4 6 5 5 6 2 2 2 10 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:decorative; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;} @font-face {font-family:Garamond; panose-1:2 2 4 4 3 3 1 1 8 3; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:647 0 0 0 159 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal ... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 20:29 - Commentaires [0] - Permalien [#]

20 avril 2009

conversione dello sguardo

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:"Felix Titling"; panose-1:4 6 5 5 6 2 2 2 10 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:decorative; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;} @font-face {font-family:"Bradley Hand ITC"; panose-1:3 7 4 2 5 3 2 3 2 3; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:script; mso-font-pitch:variable; ... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 20:37 - Commentaires [0] - Permalien [#]
12 avril 2009

buona pasqua

splendido antico mosaico di Cristo Pantocrator alleluia, e' risorto! questo annuncio grandioso come uno tsunami nel mondo cristiano ti dia ancora piu' speranza, coraggio e fiducia nella vita e con gli altri. Le forze  del male, le nostre dinamiche di morte sono state  vinte da lui per sempre!
Posté par renatozilio à 10:57 - Commentaires [0] - Permalien [#]
02 avril 2009

dal deserto

Il leader come un’icona Dopo una giornata intera di paesaggio desertico, errando ramingo come un antico ebreo, la gioia finalmente, alla sera, di essere accolto dalla verde oasi musulmana di Ibrahim. Il deserto, però, fa emergere tutti i tuoi idoli e ti illumina sul senso vero di idolo e del suo contrario. Idolo e icona: stessa origine, stessa relazione con lo sguardo, il sacro e il bello, ma opposta dinamica. Comprendi come l’idolo concentra tutte le forze, l’attenzione, il potere: è autoreferenziale, per... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 19:03 - Commentaires [0] - Permalien [#]
08 mars 2009

vita di migranti

god bless you! Un'occhiata svelta in su, una botola discreta nel soffitto, un cenno di incoraggiamento di sguardi tutt’intorno e, silenziosamente, capisci all'istante... Bisognerà salire sul tetto. Vestito di bianco, acqua benedetta in mano, in una famiglia di emigranti filippini, padre Jake sale deciso: è il rito della benedizione della casa. Ma, veramente – e chi l’avrebbe immaginato?! - della casa tutt’intera! Gli spiriti del male, è vero, possono annidarsi ovunque; così, perfino gli armadi si erano... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 17:00 - Commentaires [0] - Permalien [#]
23 février 2009

un valore sempre vivo

l'arte di accogliere “Ma venga avanti... entri!” parole che qui all’estero lasciano sempre sorpresi. La gente che si presenta alla Missione cattolica italiana esita un po’... non è abituata. Gli inglesi, infatti, qui ti lasciano sulla porta: no, non si entra. Sarà il loro senso della privacy, il senso del dominio del mondo di un tempo, il carattere solitario di un’isola... insomma, essere accolti, accomodarsi è sempre una sorpresa... continua in: http://www.http://www.giovani.org/2008/... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 19:33 - Commentaires [0] - Permalien [#]

22 février 2009

Lettere da Gibuti, comunita' cristiane nel mondo musulmano

Edizioni Messaggero Padova Pagg. 88 Euro 7,00 Gibuti è una giovane repubblica dell’Africa orientale, antica colonia francese, indipendente dal 1997. La maggioranza della popolazione (98 percento) è musulmana di rito sunnita. Dall’esperienza di missione a Gibuti è nato questo libro, testimonianza viva e concreta di una chiesa povera, minoritaria, ma forte di una vocazione coraggiosa che si riscopre nella sua originalità evangelica, nella passione per l’uomo e per tutti gli uomini, senza distinzione. Nella terra dove i credenti... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 01:19 - Commentaires [0] - Permalien [#]
11 février 2009

tante storie di emigrati

noi emigrati in terra inglese.. Era appena terminata per tutti la guerra. Per loro, però, ne incominciava subito un’altra: l’emigrazione. Il fronte era l’Europa industriale. Era l’Inghilterra, ad esempio. Qui dovevano imparare a combattere con un clima maledetto. «In una sola giornata», ti dicono ancora oggi, «qui si vivono quattro stagioni!». In una terra in pieno mare, la meteorologia cambia continuamente e sempre in peggio, si guasta. E poi combattere con una lingua incomprensibile, con un ritmo di lavoro da prima... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 10:26 - Commentaires [1] - Permalien [#]
31 janvier 2009

parola e alterita'

il senso dell'altro... “Ma lo ha fatto come domandandomi scusa e con una dolcezza da farmi sentire confuso!” Luis, cileno, appena sbarcato qui a Londra, proveniente da Roma, mi racconta come si è subito scontrato con la proverbiale gentilezza degli inglesi. Con un policeman. Appena il tempo di accendersi una sigaretta fuori della Victoria station all’aperto ed ecco immediatamente l’intervento di costui. Qui niente sfugge, si era detto... leggi articolo nel sito ufficiale Missionari Consolata: ... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 14:12 - Commentaires [1] - Permalien [#]
03 janvier 2009

sguardo di migranti

«Ma allora i re Magi siamo noi!» mi lancia sicuro un emigrato, appena terminata la Messa. Illuminato come da una rivelazione improvvisa, sta traducendo l’omelia — oggi festa dell’Epifania — in termini concreti, quotidiani, con personaggi nostrani.Avevo spiegato poco prima la dinamica dei re Magi... Venire da lontano, trovarsi perduto, inseguire una speranza luminosa, condividere ciò che si ha di più caro, di tipico e di prezioso, ammirare la vita in qualcosa di povero, di essenziale. Infine, essere un re nel proprio Paese,... [Lire la suite]
Posté par renatozilio à 10:10 - Commentaires [0] - Permalien [#]